SoftPower Club

Il Soft Power Club

Il Soft Power Club Club riunisce un gruppo qualificato di personalità internazionali (esponenti dei mondi delle Istituzioni internazionali, della cultura, della scienza e del business) con lo scopo di promuovere una visione contemporanea del Soft Power e del suo ruolo nel dialogo tra le Nazioni e i popoli, a sostegno dello sviluppo umano.

Il “padre” del Soft Power, il Prof. Joseph Nye jr (invitato permanente ai lavori del Club) ha per la prima volta individuato nella capacità attrattiva dei Paesi uno dei principali strumenti di esercizio del potere geopolitico ed economico. Il nostro Club è nato per sottolineare anche l’importanza del rafforzamento di un multilateralismo efficace.

I profondi cambiamenti in atto nello scenario globale indicano un forte ritorno in campo degli strumenti dell’Hard Power. Essi non mettono però in discussione il ruolo del Soft Power, assieme ai principi universali codificati nella Carta delle Nazioni Unite e in molti altri strumenti di collaborazione multilaterale, tanto più a fronte di sfide che nessuno è in grado di affrontare al di fuori di scenari di dialogo, persuasione, rispetto della verità fattuale; dunque, di collaborazione pur in contesti di rilevanti competizioni/contrapposizioni geopolitiche. Pensiamo, in particolare, alla vitale necessità di affrontare e mitigare i Cambiamenti Climatici.

Ogni anno, a fine agosto, il Club si riunisce a Venezia nell’ambito della Conferenza sul Soft Power, giunta alla terza edizione. La Città è stata scelta per la sua connotazione universale, patrimonio mondiale dell’UNESCO, da sempre al centro di traffici globali e dell’ammirazione internazionale, nonché candidata a Capitale mondiale della sostenibilità – anche per le minacce che incombono sui suoi fragili ecosistemi.


The Soft Power Club has been established in 2019 under the initiative of Francesco Rutelli. The Club convenes prominent Officials, global CEOs, analysts and entrepreneurs committed to share a vision on the role of soft power to promote a pragmatic multilateralism and global dialogue. The Club organizes every year the “Soft Power Conference” in Venice (Italy) in the second half of the month of August, co-hosted by the Municipality of Venice. The Club recognizes every year a Soft Power Prize to a relevant personality committed in promoting the values and vision of soft power, having a tangible impact on societies and communities. In line with the strategic objectives of the Club, the Conference provides an opportunity to discuss and plan relevant actions to promote soft power as an effective tool to support an open, integrated vision of globalization.

Comments are closed.

0 %